Come aumentare il rating di risposta ai Survey durante gli Eventi

Tecniche e spunti per rendere ogni survey un successo.
App evento per i tuoi Survey

Se non puoi misurarlo, non lo puoi migliorare

 

Non ho dubbi che abbiate sentito questa frase prima d’ora. La pronunciò Lord William Thomson Kelvin che, oltre ad essere un famoso matematico, fu anche il consulente capo per il posizionamento del primo cavo telegrafico transatlantico. Insomma un signore che si intendeva di numeri e che ha avuto a che fare con la comunicazione.
La sua breve ed incisiva frase mette in luce il primo e più importante problema quando negli eventi si affronta il tema dei survey: se nessuno risponde diventano esercizi frustranti e dei quali, a lungo andare, si fa volentieri a meno.
Dalle tante esperienze di survey nelle quali abbiamo affiancato i nostri clienti con SharEvent abbiamo imparato alcune tecniche per aumentare il rating di risposta. Vediamo quali.

1. ACQUISISCI UN’APP PER L’EVENTO O PER LA TUA COMMUNITY

Un’App del tuo evento, o per l’intero numero dei tuoi eventi, è ad oggi lo strumento di elezione per ottenere i migliori risultati in termini di “response rate“.
Perché? Diversi fattori legati al mondo delle App ci vengono in aiuto.

In primis, la maggior parte di noi ha, con buona probabilità, una discreta lista di mail non lette sul proprio client di posta, mentre non ha la stessa quantità di notifiche push sul proprio smartphone. Perché? Perché sul cellulare di solito installiamo App che realmente ci interessano, e dalle quali vogliamo ottenere informazioni. Di conseguenza prestiamo abbastanza attenzione alle notifiche che arrivano.
Conclusione? Se il tuo obiettivo è quello di raggiungere risultati concreti, l’accoppiata App + notifiche push può essere vincente per sollecitare l’utente in maniera precisa ed efficace a compilare il survey, soprattutto se la notifica è debitamente programmata.

2. CREA CAMPAGNE DI REMINDER

Manda una o più e-mail (senza diventare molesto) per ricordare ai tuoi partecipanti che c’è un survey in corso che li riguarda. Fornisci loro un link diretto dal quale completarlo e ringraziali. Cerca di far capire che la loro opinione è importante non solo per te, anche per loro stessi: ala prossima edizione dell’evento potrebbero trovare cambiate quelle cose che stavolta non sono piaciute loro.

3. CREA DINAMICHE DI MARKETING AUTOMATION

Scegli strumenti che ti permettono di creare automazione.
In SharEvent abbiamo inserito la possibilità di programmare le campagne. Che si tratti di campagne di notifiche push o campagne e-mail, abbiamo pensato che creare un momento di programmazione fosse il modo migliore per massimizzare il risultato e minimizzare lo sforzo.
Se organizzi eventi, hai bisogno di un’App che ti aiuti a dedicarti ai tuoi task in maniera selettiva e senza sprecare tempo.

4. FALLO SUBITO MA FALLO BENE

Amazon ha fatto la sua fortuna brevettando il bottone “Acquistalo con un click“. Scegli strumenti che ti permettono di mettere i tuoi partecipanti nella condizione di raggiungere il survey con il minor numero di click possibili.
Bassi indici di risposta sono spesso il risultato di survey faticosi. Fai in modo di non concorrere ad aumentare la frustrazione impantanando i tuoi partecipanti in percorsi lunghi e caotici.
Crea notifiche push che se cliccate portano subito al survey senza necessità di autenticazione. Otterrai un incremento di oltre il 30% solo eliminando qualche passaggio.

5. IL GIOCO NON VALE LA CANDELA

I survey che nella storia di SharEvent hanno ottenuto i migliori indici di risposta sono stati, senza possibilità di smentita, quelli con ricompensa. Gli incentivi possono essere sotto forma di omaggi, premi offerte e così via. Lascia libera l’immaginazione.
Puoi anche dare valore al tuo sondaggio attraverso altre strade. Trasmettere esperienza sotto forma di apprendimento o intrattenimento può portare a miglioramenti significativi. Un po’ di creatività può, in questo caso fare veramente la differenza. Una buona idea potrebbe essere quella di condividere i risultati con il tuo pubblico, mostrare le percentuali di risposta alla fine del survey per solleticare la curiosità.

Vuoi cominciare a creare subito il survey per il tuo prossimo evento? Scopri come con pochi accorgimenti potresti sorprenderti di come hai migliorato il risultato.